Postepaycasinò

Il casinò approvato Postepay

Giocare nei casinò con Lottomaticard

Solo i migliori hanno la propria carta

Molti casinò, dei più specializzati e con certificazione dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, hanno iniziato a immettere sul mercato una modalità di pagamento specifica per effettuare le operazioni di versamento e prelievo.

Tra di essi c’è una casa da gioco che non ha certo bisogno di presentazioni, Lottomatica (operatore di lotterie e scommesse, quotato alla Borsa di Milano e recentemente sbarcato nel business dei casinò online), che ha lanciato la propria Lottomaticard, alternativa alla carta Postepay.

Per ottenerla, la si può ritirare al costo di 5 euro direttamente nei punti vendita di Lottomatica, oppure compilando il modulo online e ritirala in un punto dei punti vendita presenti nel territorio nazionale o più facilmente facendosela spedire direttamente a casa propria o dove si desideri.

Il grande vantaggio, come avviene per le carte modello Paypal, è quello di nona avere bisogno di un conto corrente bancario di appoggio. Inoltre la si può ricaricare in più modalità.

Validità per il gioco d’azzardo online

Ma la Lottomaticard, in molti si chiedono, è valida solo per chi gioca nella casa da gioco che l’ha partorita? Ovviamente no. Utilizzando infatti il circuito Visa Electron, uno dei più utilizzati in Italia e nel mondo, lì dove specificato, la si può tranquillamente utilizzare per tutte le operazioni, e così giocare in tutte le case che prevedano quella soluzione.

Tanto per le scommesse sportive, come per il bingo, la poker room, gli skill games, le slot machine (legalizzate di recente) e simili, la Lottomaticard può essere utilizzata.

Le modalità della Lottomaticard nei casinò

Ogni qual volta si decide di giocare for real in una delle tante case da gioco sul web, una volta completata la registrazione, si passa alla creazione del conto gioco. Per tutte le operazioni si possono usare una o più modalità. Per le varie operazioni c’è un minimo costo, diverso invece è il caso se si vuole trasferire fondi dalla propria Lottomaticard al conto gioco di Lottomatica.it che, oltre a essere immediato, non ha alcuna spesa da commissione.

Ma poniamo invece il caso che si sia registrati su un’altra piattaforma, meno ricca in fatto di varietà di giochi ma ugualmente seria e affidabile, così com’è il William Hill.

Cliccando sulla sezione “Metodi di Pagamento”, compare un lungo elenco di opzioni di cui la 5° (partendo dall’alto) è Visa Electron, e quindi si potrebbe giocare con la Lottomaticard. Ovviamente limiti di prelievo e ritiro dipendono dal casinò, e in questo caso è di 10  euro minimo e 250 massimo, con nessuna spesa per l’operazione svolta. Questi valori possono essere soggetti a modifiche in altre realtà di scommessa.

 

 

Be Sociable, Share!